Go to Top

TARANTELLE, PIZZICHE E TAMMURIATE: ARRIVANO LE DANZE DEL SUD

Una ventata di SUD e Salento sta per arrivare in Filanda!

Per prepararci al meglio alla stagione estiva,  insieme alla Proloco di Cernusco sul Naviglio abbiamo pensato a un laboratorio fatto di 4 appuntamenti per scoprire, conoscere, provare i balli della tradizione popolare del sud Italia.

Tarantelle, tammuriate e naturalmente pizzica, il ballo che in questi anni  in questi anni grazie all  Notte della Taranta, ha assunto una dimensione internazionale come modello dell’espressione artistica del folklore italiano.

Un percorso molto particolare, dove oltre a sperimentare le principali tecniche di avvicinamento ai 4 diversi stili di danza popolare, l’insegnante alternerà momenti di canto e sessioni ritmiche.

I DOCENTI

Laura Liberanome (ballo canto e tamburello) e Alessia Cattaneo (ballo, castagnette), sono insegnanti di danze del sud da 18 anni con il gruppo Briganti, attivi a Milano nella promozione della cultura popolare musicale del sud già dal 1999 

Insegnano danze popolari in Italia e all’estero, in associazioni e circoli culturali, ma anche nelle scuole (in Italia, Svizzera, Modavia) scuole di danza e festival (ricordiamo: festival di Zingaria, Accademia Dello Spettacolo di Milano). Dal 1999 partecipano a diverse importanti manifestazioni nazionali ed internazionali tra cui: il Mostar Intercultural Festival in Bosnia, il Fetkulturel a Berna, il Suisio Folk Festival, il Festival Tarantella Power, il Festival Paleariza.

LA DANZA E LE TRADIZIONI POPOLARI

La tarantella è una vasta famiglia di balli diffusi nell’Italia meridionale. La maggior parte delle tarantelle hanno struttura aperta, i danzatori organizzano e ordinano liberamente movenze e figure coreografiche.
Nei secoli le occasioni di ballo sono state legate quasi sempre alle festività familiari, a quelle agresti e a quelle religiose. Purtroppo con il dissolversi e trasformarsi della cultura contadina e pastorale si è perso l’uso di ballare le tarantelle e molto della tradizione di queste danze è andato perduto. Alcune tarantelle ancora oggi vengono ballate da giovani e anziani nel Sud Italia ma anche in molte città del nord, sia per la presenza di immigrati o figli di immigrati alla ricerca delle proprie radici, sia grazie al crescente interesse (nazionale ed internazionale) verso le tradizioni italiane.

LE DATE

Non vi resta che appuntare queste date e non prendere impegni per le 4 lezioni da 2 ore che si svolgeranno ogni sabato a partire la 16 Marzo in Filanda, dalle 20.30 alle 22.30
Sabato 16/3/2019: pizzica pizzica
Sabato 23/3/2019: tammuriata
Sabato 30/3/2019: tarantella calabrese
Sabato 06/4/2019: tarantella del Gargano
Le lezioni si svolgeranno con musica tradizionale registrata e dal vivo (l’insegnante in alcuni momenti canta e suona).

Me le sorprese non finiscono qui, oltre al corso di danze del sud, un altro appuntamento attende gli appassionati delle danze popolari: LO STAGE DI PIZZICA “IL BALLO DI SAN VITO”, previsto Domenica 14 Aprile con l’artista internazionale ballerino della Notte delle Taranta Fabrizio Nigro (leggi qui tutte le informazioni)

COME PARTECIPARE  

Il corso sarà effettuato al raggiungimento di minimo 10 partecipanti
Quota SOCIO Pro Loco: 50 €
Ogni singola lezione 15€
(tessera 2019: 15€)
In caso di assenza del partecipante non è previsto il rimborso

DOVE
Tutti gli eventi si svolgeranno presso la Filanda, ingresso da via Pietro da Cernusco a Cernusco sul Naviglio (Milano)

AFFRETTATI, ANCORA POSTI DISPONIBILI, LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA 
iscrizioni.prolococernusco@gmail.com
Per prenotare è necessario versare il bonifico a Banca Etica codice IBAN IT31Q0501801600000011969797
specificando nome e cognome partecipanti e il corso di danze del sud
Inviare infine la mail a iscrizioni.prolococernusco@gmail.com, allegando copia del bonifico.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *