Go to Top

IL CANTICO DI NATALE

dall’affascinante racconto di Charles Dickens “Rivisitazione” e Regia di Pino Gargiulo La strana, suggestiva ed istruttiva vigilia di Natale vissuta da E. Scrooge, riccone avaro ed egoista, incapace di gioire e far gioire, incapace di penetrare il “Mistero” (anche laico) del Natale. Scrooge non ama il Natale ed in genere le feste. Le ritiene inutili, pericolose per i suoi denari, assurdi momenti tolti al lavoro e all’accumulo di soldi. Scrooge, da tempo, ha smesso di dimostrare affetto o interesse per gli altri: è un misantropo che vede nel prossimo solo un pericolo o un mezzo per i suoi affari. Ma quelle Vigilia di Natale accade qualcosa di strano e... sconvolgente! E Scrooge si ritroverà al mattino (senza aver dormito) diverso, rinnovato, buono e generoso come quand’era bambino. E’ la storia di una Notte di “Conversione”. E’ la vicenda, dolce ed addirittura divertente, di un uomo che riscopre il senso della sua esistenza e di quella degli altri. E’ una bella “strenna di Natale”, dal gusto un po’ antico, ma che non riesce mai a stancare, perché non cade nella retorica o nella sdolcinatezza, ma affonda le sue radici nel senso e nel mistero del Natale che accompagna ogni persona. Lo spettacolo è rivolto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni e nasce per essere rappresentato alla presenza di massimo 200 spettatori. Ingresso 6,00 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Segui la Filanda anche su Facebook